Cos'√® l'effetto isolamento (o effetto Restorff) ūüźė e come utilizzarlo nel marketing e nel digital marketing

L'effetto isolamento fu studiato ed evidenziato dalla pediatra tedesca Hedwig von Restorff nel lontano 1933, in un suo studio mostrò come evidenziando un elemento in una lista il suo ricordo aumentava notevolmente.

E' una scoperta abbastanza chiara ed √® anche il motivo per cui dalla notte dei tempi gli studenti sottolineano i contenuti che vogliono ricordare ūü§™

Vediamo il funzionamento di tale principio in molti contesti, per esempio nello sport e nello spettacolo ci sono personaggi che si sono fatti notare non solo per il loro talento ma anche per altri elementi distintivi, dal capello di Ruud Gullit, alla barba di James Harden o addirittura dal nome complicato di Arnold Schwarzenegger.

Gullit

Il famoso capello rasta di Gullit

Tale concetto però possiamo allargarlo ed utilizzarlo nel mondo del marketing.

Infatti per catturare l'attenzione ed il ricordo delle persone possiamo utilizzare degli elementi del marketing mix in grado di distinguerci dalla massa.

Per esempio un advertising particolare oppure un packaging che si nota nello scaffale del negozio.

elefante viola

A livello elementare può bastare agire sulle forme, sulle dimensioni e sui colori.

Immagina di vedere un elefante rosa!

Attenzione e ricordo non mancherebbero.

Nel mondo della UX digitale diverse studi e test dimostrano come l'attenzione sia maggiore sull'elemento che si distingue dagli altri.

Per questo motivo è bene usare l'effetto isolamento per portare l'attenzione sull'elemento per noi strategico.

Per esempio in una landing page la CTA (call to action) è bene che abbia un colore che emerga e si faccia notare.

Nell'esempio che segue l'A/B test tra le due versioni ha dimostrato come il bottone rosso produca un tasso di conversione pi√Ļ alto di quello verde.

CTA landing

Altri articoli correlati:

Cos'è l'effetto isolamento e come utilizzarlo nel marketing

Quali sono gli attori del Customer Journey

Cosa sono la promessa ed la reason why e come usarle nella comunicazione

Differenza tra strategia e tattica e come sviluppare il pensiero strategico

L'effetto Barnum e la psicologia delle affermazioni pseudo-individuali

Cos'è la riprova sociale e come utilizzare tale effetto nelle azioni di marketing

Come cambierà il mercato della salute?

Come creare il nome del tuo brand? Scopriamo le tecniche utilizzate dai brand pi√Ļ famosi

Come si calcola la fiducia e fedeltà del cliente con il Net Promoter Score

Cos'è la Brand Equity? L'identità ed il significato della marca

La migliore tecnica di scrittura di testi e discorsi per vendere prodotti ed idee

Cosa sono i Bias Cognitivi e le euristiche? Come utilizzarli nel marketing?

Cos'è il Design Thinking? Scopriamo le sue 5 fasi per lanciare progetti innovativi e risolvere problemi complessi

Le leggi della viralità: come aumentare la probabilità di diffondere i nostri messaggi

La storia del marketing raccontata da Kotler. Chi fu il primo marketer della storia?

Il modello strategico della Value Network (rete del valore) vs il modello della Value Chain (catena del valore)

Il prezzo ed i modelli di pricing

Cos'è il Digital Marketing? Come funziona ed i principali strumenti

Qual è il marketing del futuro? Scopriamo l'inbound marketing o Pull o mktg del contadino!

Le ricerche di mercato secondo Henry Ford

Cos'è il Marketing Incidentale? In un mercato informato e competitivo dobbiamo dominare la casualità!

Cos'è il Video Marketing? Come sfruttarlo nella strategia di Content Marketing?

Vision vs Execution: nel business è meglio una grande visione o una grande esecuzione?

Quali sono i segreti della creatività? Perchè è importante allenarla? Come migliorarla?

Quali sono le caratteristiche attitudinali che deve avere una persona del marketing?

Cos'è il marketing? La guida completa.